Il cambiamento: affrontare il percorso verso un nuovo stile di vita

Mi è sempre più indispensabile precisare quanto segue.

Ne ho la certezza, tutti i giorni, ogni volta che un paziente si siede sulla sedia davanti alla mia scrivania, ogni volta che, con un sorriso forzato, finge che vada tutto bene, ogni volta che crede che solamente sedersi davanti ad un nutrizionista basti per parlare di cambiamento. 13718747_549768218543193_8831742932124394478_n

L’ho provato su di me, tante di quelle volte da essere un esperto, e sopratutto l’ho rivisto nel film della vita dei miei pazienti, non è solamente il decidere di cambiare strada che fai di noi persone nuove, ma è il percorrere km nella giusta direzione che ci fa arrivare al traguardo.

Lo ripeto infinite volte ai miei pazienti, ai miei amici, in realtà è un disco rotto che non mi annoia mai…
“SONO SCELTE…
LE NOSTRE SCELTE QUOTIDIANE, fatte di sacrifici, di azioni, sapori, pensieri nuovi, che DIVENTERANNO LA NOSTRA ABITUDINE, un’abitudine in cui ad un certo punto ci ritroveremo, senza ormai più sacrifici, dove le azioni, i pensieri, i sapori, che furono nuovi, ora non lo sono più ma fanno parte integrante della nostra quotidianità, fino a farci chiedere come abbiamo fatto prima a vivere senza, a vivere diversamente da cosi.
Ed è cosi che L’ABITUDINE DIVENTERÀ’ IL CARATTERE, forgiandolo fino a farci sentire una persona diversa da quella passata, ED E’ QUI CHE AVVIENE IL CAMBIAMENTO, tangibile e tanto atteso CAMBIAMENTO.”

Quando decidete di intraprendere questo cammino, predisponete la mente a questo percorso, senza paure, senza ansie, solamente spinti dalla voglia di essere delle persone nuove, persone che si vogliono bene.
Perché ricordate, la gratificazione di noi stessi, il sentirsi appagati, l’orgoglio che nutriamo nei nostri confronti, è alla base, a mio avviso, per vivere una vita degna di chiamarsi tale.



Questo articolo è stato visto 550 volte.